Passa ai contenuti principali

Post

PERCHÉ VENIRE IN MOLISE

  Servizio del sociologo e critico d'arte  Maurizio Vitiello   In questa sequenza alcuni frequentatori di una regione italiana poco conosciuta rispondono nella video-intervista al "Perché venire in Molise?". Si riscontrano risposte diverse, ma tutte convergono in un caldo invito a visitare il Molise, terra  per alcuni aspetti sorprendente per natura e temi culturali. © RIPRODUZIONE RISERVATA  
Post recenti

Intervista a Rossella Savarese, curatrice del Syart Sorrento Festival

Servizio del sociologo e critico d'arte  Maurizio Vitiello   In questa interessante intervista, di martedì 17.08.2021, la brava e impegnata Rossella Savarese, curatrice del Syart Sorrento Festival, ha precisato il numero di partecipanti e le nazioni presenti a questa quinta edizione. Tutte le opere sono un momento di riflessione intima sulla crisi pandemica e sulle forzate quarantene. Mostra da visitare a "Villa Fiorentino", sino al 5 settembre 2021.   © RIPRODUZIONE RISERVATA  

Fernando Pisacane con “ErA” partecipa al Premio Sulmona 2021.

di Maurizio Vitiello Quest’anno la presenza dell’artista Fernando Pisacane sulla scena nazionale si è imposta in tutta evidenza. Fernando Pisacane ha riscosso notevole successo con la personale, allestita nello spazio di Napoli  “Lineadarte Officina Creativa” , intitolata  “KOSMOS Si può mai dire che il mondo sia un prodotto della caduta e dell’ignoranza? Sarebbe una grande bestemmia!” , tra maggio e giugno. L’attività del bravissimo artista, con una storia alle spalle, continua su altri percorsi di ricerca. Ricordiamo che gli ultimi esiti della sua produzione spaziano dagli intriganti scudi sanniti a una forte e sostenuta ecologia del pensiero. Ha partecipato, a giugno, all’interessante e gradita manifestazione di ripresa e rinascita “LAQUILART 2021” , voluta e pilotata dai bravissimi organizzatori e coordinatori Giancarlo Ciccozzi  e  Maura De Meo , con l’opera  “Il Santo e la betulla” , tecnica mista su legno, realizzata nel giugno 2021. L’artista  Fernando Pisacane  sa

RINCORRENDO IL PRINCIPE da Napoli a Torremaggiore

Servizio di Rita Felerico Sarà ospitata fino al 26 luglio la mostra al Museo Cappella Sansevero dal titolo: “Un Immenso Scandalo” – il caso della Lettera Apologetica del Principe di Sansevero, inaugurata il 24 giugno scorso. Ne scrivo ora dopo aver prestato attenzione a quanto attrattivi potessero essere i contenuti digitali e i libri rari esposti rispetto alle opere d’arte e alle famose ‘macchine anatomiche’. Non ho un monitoraggio continuativo ed approfondito, ma posso affermare che i più giovani sembrano essere i più interessati, non solo per la dimestichezza con il digitale ma per come è stata concepita. Curata dal Direttore del Museo Cappella Sansevero Fabrizio Masucci, autore dei testi e ideatore del gioco con i quipu, possiede un valore in più, poiché si avvale della conoscenza e della passione che il discendente del Principe ha saputo infondere e trasmettere. “ Se pensiamo che in pieno Settecento Raimondo di Sangro rivendicava per tutti non solo il legittimo diritto,  ma f

L’AQUILART2021 Arte, Musica, Poesia e Spettacolo

Città dell’Aquila dal 21 al 27 giugno 2021 Servizio di Giuseppe Cotarelli Conclusa la manifestazione “ LAQUILART2021, L’Aquila apre le porte all’arte contemporanea ” ,  che ha ospitato, dal 21 al 27 giugno, nei cortili dei palazzi nobiliari del centro storico della Città dell’Aquila , la rassegna d’arte contemporanea di oltre ottanta opere di artisti provenienti da tutta Italia, fortemente voluta e organizzata dall’Associazione Italiana per l’Arte e la Cultura nel Mondo ( AIACM ), con il patrocinio del Comune dell’Aquila , della Provincia e della Presidenza del Consiglio Regionale d’Abruzzo e la direzione artistica di Giancarlo Ciccozzi , artista internazionale di grande esperienza. Si guarda ora con fiducia, dopo il successo di pubblico intervenuto numeroso alle manifestazioni programmate per l’intera settimana, che ha avuto culmine col concerto di  Tony Esposito & Mark Kostabi Band in Piazza Duomo , alla volontà di dare dignità annuale a questa prestigiosa manifestazione,

L’AQUILART2021 Arte, Musica, Poesia e Spettacolo

Città dell’Aquila dal 21 al 27 Giugno 2021 Servizio di Giuseppe Cotarelli Con la prestigiosa rassegna d’arte contemporanea “ LAQUILART2021, L’Aquila apre le porte all’arte contemporanea ” ,  la Città dell’Aquila, da sempre sensibile alle iniziative culturali di rilievo, ospita, dal 21 al 27 giugno, una rassegna d’arte contemporanea, con oltre ottanta artisti provenienti da tutta Italia, allestita nei cortili dei palazzi nobiliari del centro storico, offrendo così ai visitatori, l’occasione unica di ammirare le bellezze del centro storico, mentre si contemplano le tante opere d’arte esposte di oltre ottanta artisti (pittura, scultura, installazioni) affermati a livello internazionale. Una passeggiata che potrà indurre alla riflessione sul rapporto uomo-arte, società-cultura, storia-architettura. La rassegna è stata fortemente voluta e organizzata dall’Associazione Italiana per l’Arte e la Cultura nel Mondo (AIACM) con il patrocinio del Comune dell’Aquila , della Provincia e della

Il Principe e la sua Napoli nelle pagine di Cronaca

Servizio di Rita  Felerico Rientra nel calendario degli eventi organizzati dal Museo Cappella Sansevero per il 250° anniversario della morte di Raimondo di Sangro, VII Principe di Sansevero,  la presentazione presso l’Archivio Storico di Napoli del libro di  Fabrizio Masucci  e  Leen Spruit dal titolo: “ Raimondo di Sangro. Cronaca di vita e opere”, pubblicato dalla casa editrice  alós .  Il libro, si sa, è uno strumento insostituibile per un pensiero che voglia indagare nel passato inducendo al ripensamento e alla progettazione futura, e Cronaca ne è un esempio. Non  riveste infatti  un carattere puramente biografico o autobiografico e le opzioni sono molte per descrivere quella che è piuttosto una  biografia dei fatti , che trova i suoi prodromi in scritti di grandi personaggi della storia della cultura, come lo Shiller dell’ Inno alla gioia   - che Beethoven  fa cantare al coro nella sua  Nona   sinfonia ,  diventato universale espressione di libertà - o il Goethe del Viaggi