Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2019

Intitolazione Largo Nunzio Gallo Cerimonia martedì 28 maggio alle 12:30 nel largo in cui l’artista abitava

Intitolazione Largo Nunzio Gallo Cerimonia martedì 28 maggio alle 12:30 nel largo in cui l’artista abitava,  tra via Pignasecca, vico Carlo Carafa e vico San Nicola alla Carità


Martedì 28 maggio 2019 alle ore 12.30, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, alla presenza dell'assessora alla Toponomastica Alessandra Clemente e dell’assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele, intitolerà il largo in cui Nunzio Gallo abitava, posto tra Via Pignasecca, Vico Carlo Carafa e Vico San Nicola alla Carità, all’artista napoletano scomparso nel 2008.
Interverranno alla cerimonia i figli Gianfranco, Jerry, Loredana, Massimiliano Gallo e i nipoti dell’artista, il Presidente della Municipalità 2 Francesco Chirico, l’Assessore alle Politiche giovanili della Municipalità 2 Susy Cimminiello promotrice, insieme al Consiglio della Municipalità 2, dell’intitolazione e tanti amici artisti che lo ricorderanno lì dove si trovava la sua casa.
“Con l’intitolazione a suo nome del largo in cui visse, Nunzio e…

"La serva del Principe" di Manlio Santanelli, Kairòs Edizioni. Presentazione del volume giovedì 30 maggio 2019 ore 17.00 alla Libreria Raffaello di Napoli

La serva del PrincipediManlio Santanelli, Kairòs Edizioni. Presentazione del volume giovedì 30 maggio 2019 ore 17.00 alla Libreria Raffaello di Napoli (Via Kerbaker, 35). Intervengono, insieme all’autore, l’avvocato Domenico Ciruzzi, Presidente della Fondazione “Premio Napoli”e Rita Felerico, giornalista e critico teatrale, tra le letture di Federica Aiello e Roberto Giordano


Posto all’interno della collana dedicata al Teatro della SERIE ORO ideata e diretta dalla scrittrice e giornalista Anita Curci, La serva del Principe di Manlio Santanelli, edizioni Kairòs, pagg. 110, euro 15, è una drammaturgia, ironica e pungente, che si accosta a un classico, Il Principe di Niccolò Macchiavelli.
Il Teatro ha le sue esigenze, le sue ragioni da anteporre, i suoi diritti da rivendicare; e quando un drammaturgo salta in groppa ad un classico ne deve tenere ben salde le briglie finché non lo ha condotto alla meta che si è prefisso: lo spettacolo. Santanelli, perciò, per questotesto non intende nascon…

“Improvvisamente… niente!” di Francesco Paolantoni. Presentazione del volume alla Galleria Par'bleu di Aversa giovedì 16 maggio 2019. Con l’autore, ne parla Stefano Sarcinelli. Modera Gianni Puca

Improvvisamente… niente! (edizioni Ultra) di Francesco Paolantoni (in collaborazione con Paola Cannatelli) è un testo originale, divertente, ironico. Tutto quello che in esso è scritto, a prima vista sfugge ad ogni senso logico, e ancor di più a ogni catalogazione, ma poi, quel tutto, si ritrova e si riconcilia con tematiche che una logica, infine, la posseggono.
Il volume viene presentato giovedì 16 maggio 2019 alla Galleria Par'bleu di Aversa in Piazza Vittorio Emanuele III, 53. Con l’autore, ne parla Stefano Sarcinelli. Modera Gianni Puca.
Summa del linguaggio tipico dell’attore e scrittore, il libro s’impone per le contaminazioni tra reale e surreale, caratteristica che ha reso noto l’artista napoletano.
La sua comicità dissacrante attira l’attenzione sui significati e sui valori delle cose, anche quando pare che si tratti solo di un gioco volto a strappare la solita risata.
Attraverso battute fulminanti e un incastro perfetto tra impegno e comicità, Paolantoni cerca di creare …

"Artemisia e gli occhi del diavolo" di Bruno Sacco, la presentazione del volume lunedì 13 maggio ore 18 a Napoli alla libreria Raffaello

Kairós Edizioni presenta il volume Artemisia e gli occhi del diavolo di Bruno Sacco,lunedì 13 maggio ore 18 alla libreria Raffaello in via Kerbaker 35, Napoli.
Intervengono con l’autore Mauro Giancaspro e Rita Felerico.
Modera Fiorella Franchini.
Intermezzi musicali di Marcello e Ottavio Gelone (chitarra, tammorra e mandolino). Letture e canto di Leda Conti


Rientrante nella linea editoriale SERIE ORO ideata e diretta dalla giornalista Anita Curci, per la Kairòs Edizioni, Artemisia e gli occhi del diavolo di Bruno Sacco, è un romanzo che concentra le sue vicende nel periodo napoletano della pittrice Artemisia Gentileschi.
È la primavera del 1630. Artemisia, già nota altrove per il suo talento di pittrice e per la sua bellezza, raggiunge Napoli sulle orme del suo mito Caravaggio per tentare nuove esperienze d’arte e di vita. Scopre una città traboccante di fervore culturale e di talenti artistici, ma anche preda di una triste decadenza economica e sociale; un crogiuolo vivente di stridenti…