Passa ai contenuti principali

Post

Presentazione del thriller “In nome del padre” di Massimiliano Amatucci il 29 novembre 2019 alla libreria Raffaello a Napoli

Il protagonista è in conflitto con se stesso. Votato al bene, per raggiungere un fine superiore, compie azioni deprecabili. Si muove nel ricco contesto socio economico dell’Europa di oggi, che stride con i valori cristiani e attira l’ira di varie forme d’integralismo. Su questi presupposti si amalgama il thriller di Massimiliano Amatucci, “In nome del padre”, 128 pagine, 15 euro, edito da Kairòs Edizioni, che si presenterà venerdì 29 novembre 2019 alle ore 17,30 alla libreria Raffaello in via Michele Kerbaker 35, Napoli.L’autore ne discuterà con Marco Lapegna, docente all’Università Federico II, e con lo scrittore Francesco Saverio Tisi, che leggerà qualche brano del libro, moderati dal giornalista Pino Cotarelli. L’evento sarà introdotto da Giovanni Musella, editore Kairòs.
“Dopo aver pubblicato due romanzi polizieschi, avevo voglia di cambiare direzione ed è stato naturale avvicinarmi ad un altro dei miei generi letterari preferiti, quello appunto del thriller”, chiarisce Amatucci. “…
Post recenti

Sarà presentato a Firenze il 23 novembre 2019 nell’ambito del 41° Festival Internazionale di Cinema e Donne “Madri delle Storie”LA NEMESI DI MEDEA - Una storia femminista lunga mezzo secolo, il libro della Nemesiaca Silvana Campese

LA NEMESI DI MEDEA - Una storia femminista lunga mezzo secolo, il libro della Nemesiaca Silvana Campesesarà presentato sabato 23 novembre 2019 alle ore 19,00 a Firenze nello Spazio Incontri/Sala Premiazioni – Cinema “La Compagnia” in via Cavour 50/r nell’ambito del 41° Festival Internazionale di Cinema e Donne “Madri delle Storie” che si terrà dal 20 al 24 novembre.

Durante la manifestazione saranno proiettati i film di Lina Mangiacapre e delle Nemesiache, e seguirà un dibattito con il pubblico. L’evento è organizzato dal Laboratorio Immagine Donna Festival Internazionale Cinema Donne di Firenze.
Alla presentazione del volume di Silvana Campese, insieme all’autrice, saranno presenti le Nemesiache Claudia Aglione, Fausta Base, Bruna Felletti, Maria Matteucci. Interverrà  Cristina Jandelli, professoressa all’Università degli Studi di Firenze - Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo.


LA NEMESI DI MEDEA - Una storia femminista lunga mezzo secolo, di Silvana Campes…

LA NEMESI DI MEDEA - Una storia femminista lunga mezzo secolo, l’ultimo libro della Nemesiaca Silvana Campese, sarà presentato alla Libreria delle Donne di Bologna il 19 novembre 2019

Silvana Campese con il libroLA NEMESI DI MEDEA - Una storia femminista lunga mezzo secolo,intende dare veste editoriale alla storia del gruppo storico femminista napoletano, le Nemesiache, la cui leader fu l’artista e intellettuale Lina Mangiacapre/Nemesi, che lo fondò nel 1970, nel mezzo della contestazione giovanile e della rivolta femminile.
Il libro, che parte dal 1968 per arrivare al 2018, attraverso la narrazione in prima persona di un percorso emozionale e documentaristico, sarà presentato il 19 novembre 2019 a Bologna alla Libreria delle Donne in via San Felice 16/A alle ore 18,00. Insieme all’autrice, in collegamento Skype da Napoli, ne discuteranno la professoressa Roberta Pierangela Gandolfi (docente al Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali – Università degli Studi di Parma), l’artista Donatella Franchi (ricercatrice e scrittrice di pratiche artistiche femminili; suoi lavori fanno parte della collezione del National Museum of Women in the…

IL LUNGO FILO DELLA MEMORIA nel libro di Giovanni Capurso

di Valeria Marzoli

Una storia incalzante, scritta con penna felice che ci trasporta agli inizi degli anni ’90 alla scoperta del paesaggio della Basilicata e in particolare del paesino di San Fele,un luogo “fuori dalla storia e dagli eventi”, un piccolo borgo arroccato sui monti lucani. Il sentiero dei figli orfani di Giovanni Capurso Alter Ego Edizioni (2019 - euro 14.00) è un piacevole romanzo che ci consente di conoscere la bellezza selvaggia di alcuni luoghi della Lucania, di apprendere dell’usanza ancora esistente in molti paesini del Sud Italia di ricoprire gli specchi con dei panni di cotone bianchi e di avvolgere il corpo della defunta in un sudario di cotone. Inoltre l’autore, con abilità, nel suo libro ci permette di percepire gli intensi odori dei variopinti fiori e i forti sapori dei cibi tipici lucani come i peperoni cruschi e il diavulicchio.
Un lungo filo della memoria lega le pagine di questo libro. Savino, il ragazzo protagonista del romanzo, ci permette di ricordare l’e…

Presentazione del romanzo sulle Quattro Giornate “Gli angeli del rione Sanità” di Nunzia Gionfriddo, edizioni Kairòs – Linea Serie Oro, venerdì 25 ottobre 2019 alla Libreria del Cinema e del Teatro di via Parco Margherita a Napoli

In una fredda mattina del dicembre del 1939, Beppe, un innocuo postino del rione Sanità di Napoli, viene prelevato dalla milizia fascista.
Colpito da amnesia, cerca di ricordare le colpe a causa delle quali sta subendo sevizie e reclusione. Parte un’analisi introspettiva dove il faticoso recupero della memoria opera in lui una metamorfosi che, da persona semplice, lo trasforma in coraggioso difensore della libertà.
Il libro di Nunzia Gionfriddo,“Gli angeli del rione Sanità”, pubblicato dalla Kairòs nella Linea Serie Oro diretta dalla giornalista Anita Curci, sarà presentato venerdì 25 ottobre 2019 alle ore 18,00 alla Libreria del Cinema e del Teatro in via Parco Margherita 35, a Napoli.
Con l’autrice ne discuteranno il professore Domenico Natale,la sceneggiatrice Alma Carrano, tra gli interventi in video di Antonio Amorettie di Anna Maria Ackermann.
Le letture sono a cura dell’attore Mario Mauro e le musiche di Davide Mauro.
Introduce l’evento Giovanni Musella, editore Kairòs.
Dopo le so…

Teresa Magliulo Fashion Designer e Modellista Industriale campana

di Maura Messina

Napoli – Teresa Magliulo, campana col sogno di diventare stilista di alta moda, determinata nel suo intento, dopo il diploma di perito tecnico commerciale, frequenta l’Euromode School di Caserta e si diploma come stilista di alta moda e in taglio e cucito. Successivamente all’Istituto Italiano della Moda, si laurea come Fashion Designer e Modellista Industriale. Vince la prima edizione del famoso talent per stilisti “Reality Fashion Show For Designer “ della ESM (Emanuele Sicignano Management) e si propone con successo nel suo stile prettamente made in Italy.
Cosa significa per te “fashion"? Per me fashion indica l’innovazione, il particolare, il dettaglio, il saper stupire; ma allo stesso tempo cerco di creare un mio fashion personalizzato che esprima un’emozione che resti impressa nelle menti oltre il tempo e lo spazio, come un qualcosa di eterno.
A che tipologia di donna è diretto il tuo lavoro? Mi rivolgo ad ogni tipologia di donna, non a caso confeziono su misura…

Il sentiero dei figli orfani il romanzo di formazione del pugliese Giovanni Capurso, edito da Alter Ego Edizioni, in tutte le librerie italiane

È la casa editrice AlterEgo,fondatanel2012aViterbodaDaniloBultrini eLucaVerduchi, a pubblicare il terzo romanzo dell’autore pugliese Giovanni Capurso, Il sentiero dei figli orfani (euro 14), che nelle sue 204 pagine narra la storia di un ragazzo, Savino Chieco, ma affresca anche il ritratto di un’epoca, facendo luce in particolare sulla vita e le abitudini di un paesino della Lucania, San Fele, dove appunto Savino vive.
Il libro, che è il racconto del passaggio dalla fanciullezza all’adolescenza, vissuto da un giovane che si vede imprigionato in un’esistenza a cui sente di non appartenere, in un luogo in cui non si prospetta cambiamento, né futuro, ricorda agli adulti quali sogni splendevano nei loro giovani cuori. Un’opera che riflette sulla situazione ancora attuale dei ragazzi costretti ad emigrare dai loro paesi per potersi costruire un avvenire dignitoso.
Attraverso gli occhi, il cuore e i pensieri di Savino, i capitoli prendono forma e contenuto, si animano dell’entusiasmo della …